Loredana Vistarini

 

Psicoterapeuta ad orientamento cognitivista/costruttivista. Svolge la libera professione a Roma ed è psicoterapeuta presso l’Istituto di Medicina Aerospaziale dell’Aeronautica Militare.

Docente presso varie scuole di specializzazione in psicoterapia.Conduttrice di gruppi clinici e training professionali nell’ambito della mindfulness. Ha ricevuto (prima in Italia su 5) l’abilitazione (Teacher Certification) all’insegnamento del protocollo MBSR dal Center for Mindfulness in Medicine, Health Care and Society, University of Massachusetts (UMASS) Medical School.

Formazione di 1 livello in Mindfulness Self Compassion con l’Università di San Diego (UCSD). Insegnante yoga diplomata ISFY (Federazione Italiana Yoga).

Presidente e Socia fondatrice del Centro Italiano Studi Mindfulness. (2007-2017)
Ha fondato nel 2014 la Società Mondo Mindful srl di cui è Direttore scientifico e Responsabile per il settore Scuole e Aziende
Docente guida dal 2009 nel Mindfulness Experiential Training per formare Istruttori Mindfuness.

Docente guida, nel Master in “Mindfulness: clinica e neuroscienze” dell’Università di Roma La Sapienza in collaborazione con il Centro Italiano Studi Mindfulness. (2014 al 2018)

Ha collaborato con le iniziative in Italia del (CfM) Center for Mindfulness in Medicine, Health Care and Society, University of
Massachusetts (UMASS) Medical School e con enti pubblici e privati (Università La Sapienza e l’ Università di Tor Vergata) riguardo alle MBI’s (Mindfulness based Interventions) Socio  A.Me.Co. (Associazione Meditazione di Consapevolezza)

Ultimi post

Incontrare il cibo con gioia e controllo

Mindful Eating significa incontrare il cibo con piacere e serenità, come qualcosa di buono, di amico. Molte persone vorrebbero poter

Continua

La Mindfulness via webinar è efficace?

Quando ho iniziato a proporre alcuni piccoli momenti di pratica via webinar desideravo portare questa opportunità della quale usufruivano molte

Continua

Il Timore della scelta

C’è una “non azione” che è l’azione più saggia che possiamo fare, ma c’è una “non azione che ha tutt’altra

Continua