Formazione FAD e Webinar in Disturbi del Comportamento Alimentare e Mindfulness

 

Corso di Alta Formazione

Disturbi del comportamento alimentare e Mindfulness

Mindfulness-Based Eating Awareness Training

 

Organizzato da Mondo Mindful  srl  e Apertamenteweb Editore

Scarica la Locandina Mindfulness e DCA

Disturbi del Comportamento Alimentare

Le terapie per i disturbi del comportamento alimentare maggiormente esaminate in letteratura si basano su procedure cognitive-comportamentali e si concentrano specialmente sulla Bulimia Nervosa (BN) e sul Disturbo da alimentazione Incontrollata (BED). Mentre le terapie codificate per l’Anoressia Nervosa (AN) hanno ricevuto minor attenzione (Roth & Fonagy, 2005).

Per quanto riguarda la BN, gli studi riportano che la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) riesce a eliminare il binge eating e la prassi della purgazione nel 50% dei casi e a ridurre la gravità dei sintomi in molti altri; inoltre produce un significativo miglioramento sia a livello delle scelte alimentari e della percezione del proprio corpo (Wilson, 2004; 2011).

Nonostante le numerose evidenze scientifiche nell’utilizzo della CBT per il BED (Apple & Agras, 1997; Fairburn, Marcus, & Wilson, 1993), così come la terapia interpersonale per BN e BED (Klerman, Weissman, Rounsaville, & Chevron, 1984), molti pazienti mostrano solamente risposte parziali alla terapia, suggerendo la necessità di interventi integrativi che ne aumentino l’efficacia.  Wilson (1996) afferma che i metodi basati sull’accettazione meritano maggior attenzione. Sulla scia di questo negli ultimi tempi sono stati introdotti numerosi interventi che integrano la mindfulness con procedure cognitivo – comportamentali.

La terapia dialettico-comportamentale (DBT; Linehan, 1993) è stata adattata per il BED e la BN, la terapia cognitiva basata sulla mindfulness (MBCT; Segal, Williams, & Teasdale, 2002) è stata applicata al BED ed infine, la Terapia dell’Accettazione e dell’Impegno è stata applicata all’AN (ACT; Hayes, Strosahl, & Wilson, 1999).

Inoltre, è stato ideato un programma specifico basato sulla mindfulness per la consapevolezza alimentare utilizzato principalmente nel BED e nell’obesità (MB- EAT (Mindfulness-Based Eating Awareness); Kristeller & Hallett, 1999).

Scarica la Locandina Mindfulness e DCA

Il Mindfulness-Based Eating Awareness Training

Il protocollo Mindfulness-Based Eating Awareness Training (MB-EAT,Kristeller & Hallett, 1999; Kristeller & Wolver, 2011) è un programma evidence based, che integra MBSR e CBT utilizzando i principi di mindful eating e le teorie di regolazione nell’assunzione di cibo. Il protocollo MB-EAT si struttura in 9 incontri e due di follow-up finalizzati al miglioramento del proprio comportamento alimentare e più in generale allo sviluppo di un più salutare ed equilibrato atteggiamento verso il cibo. L’MB-EAT è principalmente focalizzato ad eliminare o quantomeno a ridurre comportamenti di scarsa consapevolezza nel mangiare, lo stress correlato al mangiare, le modalità disfunzionali nel comportamento alimentare (es. emotional ed external eating), molto frequenti nel BED e nell’obesità, attraverso l’applicazione di pratiche di mindfulness e di mindful eating.

Basandosi sull’utilizzo della propria saggezza interna ed esterna, il mindful eating favorisce una maggiore consapevolezza dell’aspetto sensoriale dell’esperienza del cibo, a riconoscere i triggers emotivi dai segnali interni legati alla fame e alla sazietà ed ai bisogni del proprio corpo o quelli esterni (es. pubblicità di prodotti alimentari). Ciò contribuisce a fare scelte alimentari più consapevoli, mantenendo il piacere del cibo, senza sfociare nell’ iperalimentazione e nelle conseguenze negative ad essa legate come i sensi di colpa e lo stress.

Nel modello MB EAT le abilità mindfulness sono utilizzate per contrastare la tendenza al mangiare in automatico, tipico dei comportamenti di iperalimentazione e perdita di controllo, che rappresentano strategie disfunzionali per evitare le emozioni spiacevoli. Queste abilità insegnano ad acquisire una consapevolezza non giudicante e costante dei propri stati emotivi, dei pensieri e sensazioni fisiche nel momento in cui si presentano, permettendo di evitare una reazione impulsiva.

Durante il training si apprendono le pratiche di mindfulness ed gli esercizi di mindful eating finalizzati all’intervento clinico sul DCA, con momenti di condivisione in gruppo e riflessioni personali per coltivare la consapevolezza mindful. Inoltre verranno fornite istruzioni didattiche sull’applicazione dei programmi di mindful eating, role-playing ed, approfondimenti sui disturbi alimentari e sull’obesità.

Scarica la Locandina Mindfulness e DCA

Programma del corso di formazione

Il corso di formazione della durata di 70 ore si svolge on line, parte in modalità Fad e parte in modalità webinar.

A – “Videocorso sui disturbi alimentari”

otto videolezioni per un totale di 20 ore

Lezione 1 – La diagnosi, la dimensionalità del problema, le patologie concomitanti e il ruolo del sistema dell’attaccamento e dei sistemi motivazionali interpersonali nei disturbi alimentari
Dott. ssa Cecilia La Rosa
Lezione 2 – Scale di valutazione per i disturbi alimentari.
Dott.ssa Alessandra Salvini
Lezione3 – Ipotesi eziopatogenetiche: fattori sociali e particolare attenzione ai fattori familiari e al trauma.
Dott.ssa Maria Ricci e dott.ssa Micol Franco
Lezione 4 – Le complicanze mediche nei disturbi alimentari – Dott. Cristiano Ardovini
Lezione 5 –  La terapia psicofarmacologica nei disturbi alimentari – Dott. Cristiano Ardovini
Lezione 6 –  Psicoterapia cognitivo comportamentale – Dottor Armando Cotugno
Lezione 7 – La terapia familiare.- Dottor Armando Cotugno
Lezione 8 – La terapia dello specchio – Dott. ssa Alessandra Salvini
Lezione 9 – Interventi sul corpo collegati ai traumi: mindfulness EMDR, psicoterapia sensomotoria nei disturbi alimentari
Dott.ssa Cecilia La Rosa
Lezione 10 – Trattamenti integrati e co-terapie – Dott.ssa Maria Giuseppina Mantione

B – “Binge Eating Desorder”

otto videolezioni per un totale di 10 ore  – Dott. Pierluigi Vinai

Lezione 1 – I criteri diagnostici del Binge Eating Disorder
Lezione 2 – Epidemiologia del BED
Lezione 3 – La psicopatologia del BED
Lezione 4 – La gestione delle emozioni nel paziente affetto da BED
Lezione 5 –  I pensieri disfunzionali nel BED
Lezione 6 – La terapia del BED, introduzione e principi generali
Lezione 7 – La psicoterapia del BED, come affrontare temi difficili: il cibo, il corpo, le relazioni
Lezione 8 – Nuove tecnologie e farmaci per curare il BED

C – Neurobiologia e neurofisiologia: disturbi psicopatologici e psicoterapie

10 videolezioni per un totale di 12 ore – Dott. Mauro Pagani

Lezione 1 – Anatomofisiologia del sistema limbico e della corteccia cerebrale
Lezione 2 – Meccanismi della memoria e fisiologia del sonno
Lezione 3 – Stress fisiologico e psicosociale
Lezione 4 – Metodologia di indagine per neuroimmagini
Lezione 5 – Anatomopatologia dello stress post-traumatico
Lezione 6 – Neurobiologia della resilienza
Lezione 7 – Neurobiologia dei disturbi psicosomatici;
Lezione 8 – Neurobiologia dell’aggressività e della violenza
Lezione 9 – Impatto neurobiologico della CBT e della mindfulnees
Lezione 10 – Neurobiologia e meccanismi d’azione dell’EMDR

Modalità webinar:

D – “Mindfulness e pratica di mindfulness”

4 webinar bisettimanali per un totale di 10 ore – Dott.ssa Bianca Pescatori

Lezione 1) – Cosa è la mindfulness
Lezione 2) – I sette pilastri: Le attitudini della Mindfulness
Lezione 3) – Come si coltiva la Mindfulness: La pratica
Lezione 4) –  Obiettivi del percorso MB EAT

 E – “Mindfulness-Based Eating Awareness Training

9 incontri via webinar settimanali per un totale di 18 ore. – Dott.ssa Bianca Pescatori

Il percorso MB EAT sarà aperto anche a tutti coloro, non iscritti al corso di formazione, che sono interessati a migliorare il proprio rapporto con il cibo. L’allievo del corso di formazione potrà quindi sperimentare dall’interno “come osservatore partecipante”  il protocollo MB EAT.

Tema degli incontri:

1 – La presenza mentale: esserci
2 – Il Mangiare Consapevole
3 – Fame fisiologica e Fame emotiva
4 – Fame e Sazietà – Il pilota automatico
5 – Sazietà e Pienezza  riconoscere i diversi stati
6 – Il perdono
7 – La saggezza interiore: lasciare andare. Accettare il proprio corpo
8 – Mantenimento del cambiamento e prevenzione delle ricadute.
9 – Essere gentili verso se stessi

Scarica la Locandina Mindfulness e DCA

Agli allievi del corso verranno date le diapositive delle lezioni sia Fad che webinar, file audio delle pratiche e materiale per poter approfondire le pratiche di consapevolezza sul cibo durante il percorso MB EAT. Inoltre le videoregistrazioni dei webinar rimarranno a disposizione degli allievi per due mesi dopo la fine del corso di formazione.

 

A chi è rivolto:

Il corso si rivolge a tutte le professioni sanitari, della riabilitazione e della nutrizionale che vogliono approfondire l’approccio del mindful eating sia nella propria esperienza personale che nell’applicazione in ambito clinico dei DCA.

Alla fine del training verrà rilasciato un attestato di partecipazione con profitto all’evento formativo e la qualifica di Istruttore Mindfulness-Based Eating Awareness Training – Verranno erogati 28 Crediti ECM – Per avere i crediti è necessario portare a termine i due videocorsi  “Neurobiologia e neurofisiologia: disturbi psicopatologici e psicoterapie” e “Binge Eating Desorder” e aver superato i test finali.

Costi:

La quota di partecipazione è di 790 euro + Iva. E’ possibile rateizzare la quota: 320 all’atto dell’iscrizione, 240 prima del primo incontro webinar MB EAT e 240 prima del quinto incontro webinar MB EAT.

Per Istruttori certificati Centro Italiano Studi Mindfulness senior, in regola con la quota annuale 2019, 690 euro + Iva.

Date del corso:

E’ possibile iniziare ad iscriversi e ad accedere ai corsi Fad ( A – B – C ) dal 15 luglio 2019.

I webinar al punto D (che richiedono la presenza dal vivo on line) si svolgeranno lunedì 9 e 16 settembre dalle 18,30 alle 21. Giovedì 12 e 19 settembre dalle 18,30 alle 21.

I nove webinar del protocollo MB EAT punto E (che richiedono la presenza dal vivo on line) avranno luogo ogni giovedì per nove settimane a iniziare dal 26 settembre dalle ore 18,30 alle ore 20,30.

I successivi 2 incontri webinar punto F(che richiedono la presenza dal vivo on line) si svolgeranno lunedì 25 e giovedì 28 novembre.

Scarica la Locandina Mindfulness e DCA

Per iscrizioni e informazioni

Sig.ra Valentina Nocchi – Referente Eventi MM
Email: mondomindful@gmail.com
tel: 328 802 87 62  (risponde dalle 10 alle 15)

Ultimi post

Incontrare il cibo con gioia e controllo

Mindful Eating significa incontrare il cibo con piacere e serenità, come qualcosa di buono, di amico. Molte persone vorrebbero poter

Continua

La Mindfulness via webinar è efficace?

Quando ho iniziato a proporre alcuni piccoli momenti di pratica via webinar desideravo portare questa opportunità della quale usufruivano molte

Continua

Il Timore della scelta

C’è una “non azione” che è l’azione più saggia che possiamo fare, ma c’è una “non azione che ha tutt’altra

Continua