MBSR QUINDICINALE Febbraio – Aprile 2018 Roma (Prati)

Il protocollo Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR) è un programma sviluppato dal prof. Jonn Kabat Zinn – biologo molecolare e pioniere dell’applicazione in ambito terapeutico della mindfulness, alla fine degli anni ’70, presso l’Università del Massachusetts, per la riduzione dello stress e di numerosi disagi di natura organica e psicologica come dolori, ansia, insonnia e per affrontare le sfide della vita di tutti i giorni.

 

Il programma MBSR è stato concepito per “imparare a livello esperienziale” a prendersi cura di sé, per sviluppare un maggiore stato di serenità e pace mentale, per essere protagonisti nello scegliere di vivere il presente come un’opportunità di crescita e scoperta, lasciando andare le aspettative e i timori su come le cose potrebbero essere.

 

La mindfulnessil cui termine deriva dalla traduzione in inglese del termine “Sati”, che in lingua Pali sta ad indicare memoria, ricordoè una caratteristica umana di base, un modo di imparare a prestare attenzione intenzionalmente a qualsiasi cosa stia accadendo nella nostra vita, in maniera non giudicante, permettendoci di sentire una maggiore connessione con la nostra vita interiore ed esteriore.

Tre decenni di ricerca scientifica negli Stati Uniti, in Europa e, nell’ultimo decennio, anche qui in Italia, indicano che partecipare ad un percorso di mindfulness può avere un’influenza positiva e spesso profonda sulla capacità dei partecipanti di ridurre i sintomi fisici e il disagio psicologico imparando, inoltre, a vivere la vita più pienamente.

 

Un Programma per Imparare, Crescere, e Guarire

Per “imparare” a prendersi cura di sé, per sviluppare un maggiore stato di serenità e pace mentale, per essere protagonisti nello scegliere salute e benessere personale

 

 

Chi può trarne beneficio

Il Programma di Riduzione dello Stress, è adatto in condizioni di:

Stress – lavoro, scuola, famiglia, malattia, vecchiaia, separazioni, lutti.

Malattie – dolori cronici, fibromialgia, cancro, problemi cardiaci, asma, disturbi gastrointestinali, patologie della pelle e molte problematiche psicosomatiche.

Disagi psicologici – ansia, panico, depressione, pensieri ossessivi, astenia e disturbi del sonno.

Prevenzione e Benessere – come mantenimento di un equilibrio psicofisico, e come prevenzione imparando a “prendersi cura di sé”.

 

Il programma si svolge in 4 incontri, con cadenza quindicinale, durante i quali si apprenderanno:

  • competenze pratiche specifiche ad affrontare situazioni difficili e/o stressanti;
  • tecniche per divenire più coscienti dell’interazione mente/corpo;
  • modi per mantenere un equilibrio interiore attraverso la messa a fuoco e la gestione delle emozioni e dei pensieri disturbanti.

Attraverso:

  • istruzioni guidate nelle pratiche di meditazione mindfulness;
  • mindful yoga;
  • dialogo di gruppo ed esercizi di comunicazione mindful per migliorare la consapevolezza nella vita di tutti i giorni;

Per potersi iscrivere é necessario contattare prima gli insegnanti del corso per un colloquio motivazionale e informativo

Quota di partecipazione

300 euro + IVA

Conducono

Maurizio Genovese – Insegnante Senior Mindfulness e MBSR

(tel 328.26.58.840, email miziovese@icloud.com)

 

Lucia Carlotta Villa – Insegnante Senior Mindfulness e MBSR

(tel. 338.11.11.398, email luciacarlotta.villa@gmail.com)

Quando

SABATO DALLE 14 ALLE 19

24 FEBBRAIO – 10 MARZO – 24 MARZO – 7 APRILE – 21 APRILE

Dove

Centro Italiano Studi Mindfulness – Mondo Mindful srl – Via Trionfale 81 – Roma

locandina MBSR

Ultimi post

Il Timore della scelta

C’è una “non azione” che è l’azione più saggia che possiamo fare, ma c’è una “non azione che ha tutt’altra

Continua

Incontrare lo spiacevole accanto al piacevole

Uno degli equivoci più diffusi, in particolare agli inizi, è quello di credere che il momento in cui ci sediamo

Continua

L’importanza della costanza nella pratica di mindfulness

Qualche suggerimento quando ci capita di percepire una certa fatica nel sottrarci alla compulsione del fare quotidiano per sederci in

Continua