L’altro apprendimento: Il potenziale della Mindfulness per una scuola di vita

Centro Italiano Studi Mindfulness by Mondomindful  

presenta

Mindfulness per gli insegnanti

Percorso MBTS 

Mindfulness Based Teacher Student 

Riconosciuto dall’USR – AS 2017-2018

 

Il corso di Mindfulness per insegnanti , del Centro Italiano Studi Mindfulness by Mondo Mindful, riconosciuto dall’USR è un supporto concreto per ridurre stress e disagi fisici e psichici nella scuola.        

Il mondo della scuola pubblica, in Italia, è in costante trasformazione e la figura dell’insegnante è sottoposta spesso a periodi di stress che, se prolungati, sono fonti di disagi come ipertensione, disturbi digestivi, malattie della pelle, disturbi cardiaci, cefalea, disturbi del sonno, ma anche di ansia, depressione, disturbi dell’attenzione.

programmi mindfulness based per docenti sono un aiuto concreto, documentato da ricerche e studi clinici, per ridurre lo stress e mantenere una relazione consapevole con se stessi, con gli studenti, con l’ambiente, con i mutamenti di scenario piacevoli o meno che siano.

Diversi studi hanno evidenziato come siano in particolare alcune qualità della relazione educativa a produrre i maggiori benefici nell’apprendimento: attenzione e presenza mentale, empatia, fiducia,

Centro Italiano Studi Mindfulness by Mondo Mindful organizza corsi di mindfulness dedicati ai docenti con un percorso Mindfulness Based Teacher Student – MBTSriconosciuto dall’USR – Ufficio Scolastico Regionale, che coltiva queste attitudini mentali, le quali riducono lo stress quotidianamente prodotto dalla difficile arte dell’educare e promuovono processi di salute che contrastano i fenomeni di burn out.

Il protocollo mindfulness per insegnanti, presenta diversi vantaggi anche dal punto di vista organizzativo: il corso può essere finanziato con il bonus di formazione per gli insegnanti, dedicato a formazione e aggiornamentole ore di corso danno diritto ad esonero dal servizio e quindi non sottraggono tempo a famiglia o impegni personali extrascolastici.

A chi è rivolto: il corso è  riservato a insegnanti di Roma e del Lazio

 

Dove e quando:  Quattro incontri quindicinali  di cinque ore, dalle 9.00 alle 14.00 nei seguenti venerdì: 12 gennaio – 26 gennaio – 9 febbraio – 23 febbraio per un totale di 20 ore + 9 ore di e-learning.

Presso: YWCA – Foyer di Roma – Via Cesare Balbo n.4 (5 minuti a piedi dalla Stazione Termini)  http://www.ywca-ucdg.it/i-foyer/il-foyer-di-roma/

Costo

300 euro, è possibile  usufruire del bonus della carta docenti (esenti da IVA)

E’ prevista una gratuità per ogni cinque partecipanti al corso provenienti dallo stesso istituto.

Conducono

Dott.ssa Paola Mamone

Dottore di Ricerca in Psicologia Cognitiva e Psicoterapeuta, specializzata in Psicoterapia familiare e Psicologia Clinica, co-fondatrice della Società Italiana di Psicologia della Salute e parte del comitato editoriale dell’omonima rivista.

Insegna Psicologia della Formazione nella Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute della Sapienza, Università di Roma e da 25 anni offre corsi di formazione sul cambiamento e lo sviluppo consapevole in ambito educativo, sociale e sanitario.

Impegnata in processi di ricerca-intervento partecipata per la promozione del ben-essere psicosociale e della competenza a convivere,  in contesti istituzionali ed organizzativi.

Istruttore senior di Mindfulness e protocolli MBSR.

Dott.ssa Marisa Marotta

Counselor a indirizzo gestaltico, dedica i propri  interventi  al riconoscimento e potenziamento delle risorse personali,  e allo sviluppo della consapevolezza  orientando  le  risorse personali alla soluzione dei problemi, allo sviluppo dell’autostima e al miglioramento della qualità della vita.

In qualità di Pedagogista ha esperienza pluriennale nel campo della formazione in contesti socio-educativi pubblici, privati  e del terzo settore. Dal ‘96 al 2010 ho avuto l’opportunità di collaborare con diverse istituzioni pubbliche e del privato sociale come consulente,  coordinatrice e responsabile di progetti per la formazione di Operatori per i servizi sociali.

Conduce laboratori di attività espressive per promuovere la crescita personale e il benessere psico-fisico

Si dedica da molti anni alla pratica di meditazione vipassana iniziata presso l’AMeCo di Roma.

Istruttore senior di Mindfulness e protocolli MBSR.

Dott.ssa Bianca Pescatori

Fondatrice e Vicepresidente del CISM, ha fondato la Società Mondo Mindful srl di cui è rappresentante legale.  Psicoterapeuta libero professionista ad orientamento psicodinamico e cognitivista. Tra le altre ha una formazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’Adolescenza.

Ha collaborato e collabora con enti pubblici e privati per quanto riguarda la gestione dello stress attraverso i protocolli mindfulness Based e ricerche correlate.

Insegnante guida dal 2009 nel Mindfulness Experiential Training (annuale) per formare Istruttori Mindfulness e MBSR. Docente nel Master di II livello in “Mindfulness: clinica, pratica  neuroscienze” organizzato dall’Università di Roma La Sapienza dipartimento di psicologia e medicina in collaborazione con il Centro Italiano Studi Mindfulness.

Sig.ra Anna Rossi

Diplomata in “Tecniche Sociali dell’Informazione” presso l’Istituto Italiano di Pubblicismo, Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università di Roma, Diploma KDS di lingua tedesca, traduttrice di testi dal tedesco, olandese e inglese, dal 1985 pratica Hatha Yoga e dal 2000 pratica meditazione zen nella tradizione di Thich Nhat Hanh, dal 2008 è membro dell’Ordine Laico dell’Interessere nella stessa tradizione. Insegnante di Mindfulness e protocollo MBSR formata dal Centro Italiano Studi Mindfulness.

Da anni dedica la propria energia a sostenere attivamente iniziative volte a diffondere consapevolezza e amorevolezza nella vita quotidiana delle persone, famiglie, società.

Per informazioni:

Co-conduttrice e tutor del corso:

Sig.ra Anna Rossi email: annross@libero.it – tel.340.3772756

 

Ultimi post

Il Timore della scelta

C’è una “non azione” che è l’azione più saggia che possiamo fare, ma c’è una “non azione che ha tutt’altra

Continua

Incontrare lo spiacevole accanto al piacevole

Uno degli equivoci più diffusi, in particolare agli inizi, è quello di credere che il momento in cui ci sediamo

Continua

L’importanza della costanza nella pratica di mindfulness

Qualche suggerimento quando ci capita di percepire una certa fatica nel sottrarci alla compulsione del fare quotidiano per sederci in

Continua